COPPIA DI PAESAGGI – GIUSEPPE BERNARDINO BISON

GIUSEPPE BERNARDINO BISON
(Palmanova del Friuli 1762 – Milano 1844)

Paesaggio fluviale con cavaliere, rovine e architetture
Paesaggio con rovine, architetture e viandanti

Tempere su carta

cm 58 x 43

Ultimo grande divulgatore della luminosa stagione della pittura veneziana del Settecento e rinnovata dall’artista con sorprendente e inconfondibile vitalità di stile, Giuseppe Bernardino Bison è considerato tra i più qualificati e poliedrici pittori dell’epoca e fu interprete, in modo del tutto personale, di un passaggio di stili che si affacciava sul crinale tra ‘700 e ‘800. I due paesaggi evocano i luoghi consueti di Bison, vale a dire lo scorcio fluviale con il pon- te diruto, le rovine e la vasta prospettiva animata da viandanti e cavalieri che, nella calma diffusa dell’aria serena, prendono parte al microcosmo ideato dall’artista. I due dipinti si distinguono per la tipologia del monocromo bruno-ocra, ideale concessione alla sensibilità neoclassica, da far sembrare il paesaggio di fantasia un frammento antico. Bernardino Bison era in grado di ricreare, nella dimensione idealizzata del paesaggio, quell’irreale magnificenza dell’antico che la coscienza neoclassica richiedeva.

Via Borgospesso 12
20121 Milano

Tel. +39 02 784060
info@galleriasilva.com

ORARI
Da Martedi a Sabato: 10:30/13:00 – 15:00/19:00
Domenica e Lunedi: Chiuso

Seguici su